L’implosione postcontemporanea

Giuseppe Frazzetto, L’implosione contemporanea. L’arte nell’epoca del web globale. Troina (En), Città Aperta edizioni 2002

Descrizione

Giuseppe Frazzetto, L’implosione contemporanea. L’arte nell’epoca del web globale. Troina (En), Città Aperta edizioni 2002

I saggi contenuti in questo libro delineano le caratteristiche profonde del pathos tipico della situazione artistica attuale; anzi, per riprendere il nome che l’autore le ha dato, della situazione postcontemporanea. Per intendersi, occorre ricordare che il postcontemporaneo continua a pretendere che le promesse della Modernità si avverino, pur sapendole oggi irrealizzabili. Quelle promesse per gli artisti implicavano l’opportunità di rivedere criticamente le tradizioni, liberando le mille potenzialità creative che le precedenti concezioni dell’arte nemmeno prevedevano. Una liberazione almeno parzialmente ottenuta ma, al prezzo pressoché insostenibile, di un declino (se non una perdita) del senzo e del valore che l’arte per secoli aveva mantenuto. Il libro, frutto di una meditazione da parte di un critico militante (fedele all’interna coerenza del sapere filosofico ma attento alle più spregiudicate aperture della ricerca artistica postcontemporanea),  propone un’analisi delle origini filosofiche e pragmatiche della crisi attuale e allude sinteticamente ad alcune odierne linee di tendenza, fra pittura e “surf-sul-web”, danza e videogame. SUllo sfondo l’argomentazione svolta in questo libro mantiene alcune tematiche a cui continuamente ritorna: l’implicazione antropologica dell’attività artistica, le categorie tradizionali dell’estetica (in particolare il bello e il sublime), la questione della tecnica, lo scontro fra individuo e socializzazione globalizzante.

Informazioni aggiuntive

ISBN

9788881370467

Anno di pubblicazione

2002

Autore

Editore

Numero di pagine

208

Prezzo di copertina

18 €

Copertina